venerdì 27 febbraio 2015

LUCE PULSATA: ...ma il pelo SPARISCE?

Altra bella, bellissima domanda: IL PELO SPARISCE?

Carissimi ragazzi, ragazze, donne e uomini, come sempre mi piacerebbe proprio dirvi che ho finalmente imparato a FARE i MIRACOLI,  non è ancora esattamente così! ma quasi!

La luce pulsata da risultati variabili, molto soggettivi, e dipende dalla tipologia del pelo, dal suo colore, nonchè dalla situazione ormonale individuale.


Come poi giustamente dice la pubblicità della nostra apparecchiatura, l'APL (Aesthetic

Pulsed Light) è un sistema per l' EPILAZIONE PROGRESSIVA PERMANENTE questo significa che per arrivare a fare sparire completamente il pelo bisogna dedicarsi ed effettuare, di tanto in tanto, delle sedute di richiamo dopo aver completato il primo ciclo di 10 sedute totali.

Il trattamento differisce tra viso e corpo ma il concetto di partenza è il medesimo:

la luce pulsata utilizza il principio della fototermolisi selettiva.
L'energia luminosa (che all'apparenza sembra il flash di una macchina fotografica) viene catturata dal pigmento del pelo (cioè dal suo colore), più il pelo è scuro maggiore energia riesce ad incamerare.

La luce presente nel pelo e nel bulbo pilifero sprigiona un breve ma intenso calore, sufficiente a distruggere le cellule che generano il pelo, senza minimamente intaccare la pelle.

Questo tipo di epilazione colpisce tutti i peli che si trovano ancora ben attaccati alla radice (fase anagen).
I peli che sono nella fase involutiva (fase catagen) o nella fase di riposo (fase telogen), poichè non sono più attivamente a contatto con la radice non riceveranno il completamento "distruttivo" della luce.

Poichè la crescita del pelo è in 3 fasi e solo UNA è efficace al fine della "sterminazione" si rende necessario eseguire il trattamento più volte per andare a colpire i peli quando sono in fase di crescita anagen.

Inoltre, proprio per il principio di utilizzare il pelo come trasmettitore della luce, è necessario che esso ci sia quindi le prime applicazioni si dovranno effettuare o dopo una rasatura o ad una settimana di distanza dalla depilazione.

SUL CORPO: effettuiamo 1 seduta al mese, preceduta da una ceretta almeno 10 giorni prima.

SUL VISO: effettuiamo 1 seduta alla settimana per 5 settimane e 1 al mese per le 5 successive.

Per la mia esperienza con questa tecnica posso tranquillamente affermare che il trattamento è molto efficace in alcune zone (gambe, parte alta dell'inguine, pancia), abbastanza efficace sui baffetti e meno efficace sul mento e nella parte inferiore dell'inguine (presumibilmente per cause organiche - ormonali).

La differenza di risultato, come già inizialmente affermato, è molto soggettiva.

Certo è che la COSTANZA PAGA! Chi effettua più cicli ha decisamente risultati migliori ed in alcuni casi, effettivamente, il pelo sparisce!


Nessun commento:

Posta un commento